IMG_2197

MONCALVO (At). Chiesa di Sant’Antonio Abate.

Moncalvo-chiesa_santantonio-imm-libero-dominioDiocesi di Casale Monferrato (sec. XVII)
L’edificio sorge in via XX settembre dove prima del 1459 esisteva un oratorio dedicato a S. Antonio Abate, divenuto sede della confraternita dei Disciplinati col titolo dei SS. Pietro e Giovanni Battista.
La chiesa, ricostruita nello stesso sito nel 1623 fu parrocchiale dal 1623 al 1783; venne poi abbandonata in favore della chiesa di S. Francesco. La sacrestia fu costruita nel 1700, il campanile, iniziato nel 1719 e terminato nel 1744, ha una scala in pietra del 1882. Alla metà del sec. XVIII risalgono i primi due altari laterali e i paliotti in scagliola .
Edificio di struttura seicentesca, la facciata, rivolta a nord, accoglie tre statue: in alto S.Antonio Abate, in basso S.Pietro e S.Giovanni.
L’interno è ad aula; nella profonda abside sono collocati il coro ligneo e l’altare maggiore marmoreo del 1734; la balaustrata e la scalinata del presbiterio risalgono al 1705.
Cappelle laterali a destra troviamo S. Bartolomeo e S. Francesco da Paola, altare eretto attorno al 1743, paliotto in scagliola datato 1756 con stemma della famiglia Rubini; tela raffigurante i SS Francesco da Paola, Bartolomeo, Tommaso d’Acquino, Vincenzo Ferreri ed il beato Alessandro Sauli del 1725 (?) dipinta da Ferdinando Pozzo. La successiva comprende un altare delle Anime Purganti o di S.Carlo, tela raffigurante S. Carlo Borromeo, curatissima opera tarda di Guglielmo Caccia. la terza è quella della Madonna del Carmine con tela raffigurante la Madonna del Carmine col bambino sul trono sorretto da nuvole, tra angeli, opera di Guglielmo Caccia.
facciata-3 moncalvoCappelle laterali di sinistra troviamo S. Agata del 1658 con paliotto in scagliola con scritta alla base “egentibus D.D. Octavio Rivetta ac Angelo Franco Rabino” e tela raffigurante le SS. Liberata, Agata e Lucia di Orsola Caccia. La successiva dedicata a S.Anna con paliotto alla cui base si legge “cattarina” e pala con la Madonna col Bambino e S.Anna di Orsola Caccia. La terza cappella è intitolata al SS.Crocifisso o dell’Addolorata, altare del 1753 con paliotto con scritta “Solarus Fecit 1753”; nell’edicola vi sono tre statue che ricordano la scena del Calvario: Madonna Addolorata, il Santissimo Crocifisso, S.Giovanni Evangelista.
Vi è inoltre una pregevole acquasantiera del 1753. La cantoria, con organo del 1882, è addossata alla parete di contro facciata.

Categorie: Schede