NEVIGLIE (CN). Chiesa di Sant’Antonio abate

Via Mango / Strada Provinciale
https://goo.gl/maps/6SqvKdotZm4poDc46

 

Edificata tra metà XII e XIII secolo, la chiesa mostra evidenti segni della propria origine romanica nel fianco meridionale (foto in basso) e nel blocco presbiteriale con la piccole abside semicircolare. Fu utilizzata tra il 1630 e il 1635 per depositarvi i morti della peste fuori dal centro abitato, in attesa di sepoltura.
La cappella, così come si presenta oggi, è il risultato di continui ritocchi che si sono susseguiti tra XV e XVI secolo.

Edificio di piccole dimensioni, ad aula coperta da una volta a botte lunettata, ha impianto rettangolare, concluso da un’abside coperta da un semicatino che si innesta, tramite un arco trionfale appena accennato, nello spazio destinato ai fedeli.
La facciata, semplice e lineare, ha andamento a capanna priva di qualunque elemento di distinzione architettonica oltre al portale, inquadrato da lesene e sormontato da una pseudotrabeazione, e dalla sovrastante finestra.
All’interno, statua di sant’Antonio abate sopra l’altare. (foto in basso)

 

Link:
http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/AccessoEsterno.do?mode=guest&type=auto&code=10087

Data compilazione scheda: 28/12/2021
Rilevatore:AC


Provincia Cuneo
Regione Piemonte

Categorie: Intitolazioni, Schede