VALGRANA (Cn). Ospizio della Trinità, affresco con sant’Antonio abate

Antico ospizio per pellegrini in via Roma , 24.
L’edificio, immerso nella tranquillità della Villa, centro storico di Valgrana, è conosciuto per lo splendido affresco della Trinità realizzato dai fratelli Biazaci di Busca nel XV secolo.


E’ l’esempio meglio conservato della regione di ospizio-ospedale per pellegrini e bisognosi, risalente al XV secolo.
Preceduta da un portico, si presenta come una casetta su due piani.
L’interno è stato ristrutturato negli anni scorsi e trasformato in locale abitativo, anche se finora l’utilizzo è stato esclusivamente per mostre ed eventi.

Affreschi
Sulla facciata, sempre visibili, affreschi di metà Quattrocento attribuiti ai fratelli Biazaci, raffiguranti la Trinità e la Vergine col Bambino in trono, a destra.
– La Trinità
  rappresenta le tre Persone (Padre, Figlio e Spirito Santo) come tre busti maschili che emergono dal medesimo corpo.
– Dall’altro lato della porta, a sinistra, la figura di sant’Antonio abate (fig.).

 

Link: http://www.comune.valgrana.cn.it
http://archeocarta.org/valgrana-cn-ospizio-della-trinita-e-chiesa-parrocchiale/

Fruibilità: Sempre visibile, sulla facciata.
Info:  Comune di Valgrana, via Roma, 38. Telefono: 0171-98101

Rilevatore: Angela Crosta, Feliciano Della Mora

Data ultima verifica sul campo: 29/06/2012


Provincia Cuneo

Categorie: Immagini, Schede