VALPERGA (TO). Cappella di Sant’Antonio abate e Santa Lucia

Via Martiri della Libertà, 73
https://goo.gl/maps/eyTLcjnfEKRWyq7XA

 

La storiografia locale riferisce che la costruzione della cappella risale agli inizi del Seicento, fase in cui si registrano l’espansione dei nuclei insediativi e la costruzione di nuovi fabbricati e di numerosi edifici religiosi.
La cappella di Sant’Antonio non veniva utilizzata per la messa festiva, in quanto il sinodo del 1601 impose che tale celebrazione dovesse essere tenuta solamente nella chiesa parrocchiale, quale centro della comunità.

La facciata è rivolta a levante. Il fronte è suddiviso in due registri da trabeazione sottolineata con cornice leggermente aggettante, ed è coronata con timpano triangolare. Sull’asse centrale è collocata la porta di ingresso, affiancata da due finestre rettangolari. La posizione della porta è sottolineata dalla presenza di due lesene poco aggettanti. Nel registro superiore è collocata un’ampia finestra rettangolare, affiancata a sua volta da due specchiature in cui si leggono poche tracce di antiche pitture. La struttura portante è in muratura di pietra e laterizio.
L’aula è coperta da volte a vela su archi a tutto sesto con unghie simmetriche che si impostano su pilastri quadrangolari. L’abside è coperta da semicatino suddiviso in tre spicchi. La copertura è a doppia falda simmetrica, sostenuta da capriate lignee e manto in coppi. Sul lato nord-ovest è presente la base del campanile. La cella campanaria è stata abbattuta da un fulmine nell’autunno del 2015. Sono state restaurate la copertura e le strutture portanti.


Link:
http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/AccessoEsterno.do?mode=guest&type=auto&code=60274

Data compilazione scheda: 21/12/2021
Rilevatore: AC


Provincia Torino
Regione Piemonte

Categorie: Intitolazioni, Schede