AIELLO DEL FRIULI (Ud). Chiesa parrocchiale di Sant Ulderico, altare di Sant’Antonio abate e Carlo Borromeo

La Chiesa Parrocchiale di S. Ulderico, funzionante dal 1691, è una bella costruzione con armonica facciata, in pietra d’Aurisina,  decorata da lesene e da quattro nicchie contenenti statue recenti di Egisto Caldana (S. Giuseppe artigiano e patrono dei lavoratori, S. Francesco d’Assisi, S. Maria Goretti, patrona dei rurali e S. Caterina da Siena).
Venne benedetta il 2 settembre 1691, ma venne solennemente consacrata nel 1742.


Presenta un ampio interno ad una navata con cinque altari (quelli delle Anime Purganti e di S. Antonio abate con pala  dipinta da Pietro Bainville, secolo XVIII, cui si deve anche la pala della Beata Vergine della cintura, già sull’altare della Consolazione); una scenografica cupola affrescata nel 1900 dal Goriziano Clemente Delneri, autore anche dei medaglioni con i Santi Aquileiesi sulle pareti e di un affresco in sagrestia.
La chiesa è stata arricchita agli inizi del 1900 da una decorazione pittorica che comprende i quattro Evangelisti, gli Angeli ed un Crocefisso sulla cupola ed una serie di medaglioni raffiguranti i Santi Martiri Aquileiesi lungo le pareti laterali.
Sul soffitto sono raffigurate la Gloria di Sant’Ulderico e due scene della vita del Santo (Difesa di Augusta dagli Ungari e Visita ai poveri e agli infermi).
In Canonica, inoltre, è conservata la pala con la Fede di Arturo Colavini (secolo XIX).

 

Rilevatore: Feliciano Della Mora

Data ultima verifica sul campo: 31/05/2009