BOLOGNA. Pinacoteca Nazionale. Gesù Cristo in pietà fra i Santi Antonio Abate e Cristoforo, di Vitale da Bologna.

Si ritiene che questa tavola si trovasse anticamente presso il soppresso convento di San Giovanni Battista a Bologna.
I rapporti con gli affreschi del Duomo di Udine (1348-1349) e con quelli poco più tardi dell’Abbazia di Pomposa (1351), di cui il dipinto ripropone la delicatezza degli impasti cromatici, orientano verso una datazione non lontana dal 1355.

Tecnica: tempera su tavola. Misure: 53,5 x 54 cm
Anno: 1355 circa
Numero inventario 6994

Link:
https://www.pinacotecabologna.beniculturali.it/it/sala-1-dal-duecento-al-gotico/item/389-gesu-cristo-in-pieta-fra-i-santi-antonio-abate-e-cristoforo

BOLOGNA . Pinacoteca Nazionale, Quattro storie di Sant’Antonio abate, di Vitale da Bologna.

Quattro tavolette delle Storie di Sant’Antonio Abate.
Sono gli unici elementi pervenutici di una pala eseguita da Vitale per la chiesa bolognese di Sant’Antonio Abate.
Il tono vivace ed ancora convulso della narrazione, non priva tuttavia di una certa gotica eleganza, pone queste “storiette” poco dopo gli affreschi di Mezzaratta, intorno agli inizi degli anni quaranta.

Info:
Misure 77 x 39 cm  Tecnica: tempera su tavola
Anno: 1340 / 1345
Provenienza: chiesa di Santo Stefano, già nella chiesa di Sant’Antonio Abate