GRAN BRETAGNA – LONDRA. National Gallery, “Cristo appare a sant’Antonio abate durante la tentazione” di A. Carracci, 1597-98

Olio su rame di 49,5 x 34,4 cm, dipinto nel 1597-98 da Annibale Carracci (1560 – 1609)
Inventario numero NG198. Non esposto.
Provenienza: William Legge, 4° Conte di Dartmouth; acquistato dalla National Gallery nel 1846.

Non sappiamo per chi sia stata dipinta quest’opera: è stata registrata a Villa Borghese, a Roma, nel 1650, e forse è stata realizzata per il cardinale Scipione Borghese, nipote di papa Paolo V. Nel 1672 il biografo Giovan Pietro Bellori la descrisse con entusiasmo nella sua lista di dipinti che Annibale Carracci realizzò per clienti privati.

 

Un uomo barbuto con una veste di pelli viene violentemente minacciato da un’orda di creature demoniache. Ha messo da parte il suo libro e guarda il cielo in cerca di aiuto, dove Cristo è apparso su una nuvola.
Questo piccolo quadro è una delle numerose opere su rame che Annibale Carracci dipinse dopo il suo arrivo a Roma nel 1594. Racconta la tentazione di sant’Antonio Abate, eremita paleocristiano famoso per aver resistito a diversi tentativi dal diavolo per scuoterlo dalla sua virtù monastica.
La versione di Annibale è un esempio supremo di narrativa compressa, ottenuta attraverso un’illuminazione drammatica e una composizione strettamente controllata. Per compensare il formato verticale del dipinto ha costruito la composizione su forti diagonali. Alla linea del corpo del Santo fanno eco quella del demonio, il profilo della roccia e le figure di Cristo e degli angeli in bilico in alto. Il colore e la luce sono usati anche per chiarire la storia. I tenui toni terrosi del paesaggio, l’abito di sant’Antonio, la carne e la pelliccia dei mostri-diavoli, dove punti di luce brillano su denti, occhi e artigli, contrastano vividamente con il rosa chiaro e l’azzurro delle vesti di Cristo, le soffici nuvole bianche e i capelli dorati degli angeli nella parte superiore del dipinto. Una luce brillante cade da destra, al suo massimo sulle gambe di Cristo e più morbido nel tono mentre illumina il braccio teso e la mano artigliata del diavolo centrale. La grotta stessa funge da sfondo teatrale, spingendo i personaggi principali in primo piano.

 

Immagine da Wikimedia
Link
:
https://www.nationalgallery.org.uk/paintings/annibale-carracci-christ-appearing-to-saint-anthony-abbot

https://it.wikipedia.org/wiki/Annibale_Carracci


Regione Estero