CAMPO LIGURE (GE). Cappelletta di Sant’Antonio abate

Via Valle Calda, 60 (Strada provinciale 456, da Campo Ligure verso Rossiglione)
https://goo.gl/maps/fbs8XzUsbgb7cFLv8

 

L’antica cappella campestre è dedicata a Sant’Antonio abate, patrono della Congregazione dei Contadini.
Ne faceva menzione nel 1607 il vescovo monsignor Camillo Beccio, che diceva di essa “chiesa di Sant’Antonio in capo alla terra”, cioè presso i confini del Feudo.
Nel 1744 un altro vescovo, monsignor G. B. Rovero scriveva: “Sant’Antonio Abbate: Chiesa piccola distante dal luogo un 4° di miglio con un piccolo quadro dove è il Santo Titolare. Ha suo altare…”.
Nel 1752 il vescovo monsignor Ignazio Marucchi aggiungeva: “avendo la detta cappella innanzi un portico coperto, a dovere”.

Tutto corrisponde perfettamente alla situazione odierna.
L’interno della cappella è stato restaurato alla fine degli anni Novanta del secolo XX, sia per quanto riguarda la parte muraria sia per qual che concerne le decorazioni interne, riprese e restituite all’antico splendore ad opera di Carla Macciò.

 

Immagine da Google maps
Link:
https://www.comune.campo-ligure.ge.it/it/la-cappella-di-sant-antonio


Regione Liguria