CONFEDERAZIONE ELVETICA – CAPRIASCA, frazione Sala. Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio abate

Nella frazione, Via Cantonale / Via della Pieve
https://goo.gl/maps/6UFs7yZvoQTC8Hgq9

 

La chiesa risale all’alto Medioevo, dato che Sala è presumibilmente l’abitato più vecchio e più importante della Pieve Capriasca ed esisteva già in epoca longobarda. In origine era probabilmente dedicata a san Giovanni Battista.
Attestata nel 1413, fu ricostruita nel XV – XVI secolo, probabilmente dopo che, nel 1478, le truppe confederate ebbero espugnato e raso al suolo la cittadella fortificata di Sala Capriasca.
Il campanile, forse di origine tardomedievale, fu ampliato nel 1562. Caratteristico è il tetto conico con i quattro pinnacoli, di origine medievale e simile a quelli di Ponte Capriasca e di Tesserete, recentemente restaurato.
Dal 1933 è chiesa parrocchiale.
La chiesa è stata restaurata negli anni Sessanta del XX secolo.

 

All’interno le tele alle pareti sono dei secoli XVII e XVIII, alcune dedicate a s. Antonio. Dello stesso periodo il paliotto in scagliola, le statue in legno policromo dei santi Rocco e Sebastiano e il Crocifisso ligneo nella volta del coro.
Conserva begli affreschi barocchi con storie di sant’Antonio, una statua sull’altare maggiore e una cappella dedicata alla Madonna del Carmelo.

 

Link:
https://www.parrocchiaditesserete.ch/2._Sala_chiesa_dedicata_a_santAntonio_abate.htm


Regione Estero