SOSTEGNO (BI). Chiesa di Sant’Antonio

La chiesa è sita in Corso Cesare Alfieri, 27
https://goo.gl/maps/NrHsNCjz7PEu9uqaA

 

Si hanno notizie sulle origini del fabbricato nei documenti relativi ad una visita pastorale del 1664, dove viene citata la costruzione di un nuovo Oratorio di Sant’Antonio vicino al vecchio oratorio, di dimensioni ormai ridotte per le esigenze della comunità
Si riporta in alcuni documenti parrocchiali del 1951 che nel primo dopoguerra si intervenne con un importante intervento di restauro e si installò l’apparato di decorazioni murali.

La chiesa si trova leggermente rientrata rispetto al filo strada degli altri edifici, il sagrato va a costituire un piccolo piazzale. La facciata è semplice, composta da due ordini e un timpano, ritmata da due lesene e due paraste in tre settori verticali. I capitelli dell’ordine inferiore sono semplici e si rifanno allo stile dorico, quelli dell’ordine superiore mostrano delle volute che riportano allo stile ionico. I settori laterali dell’ordine superiore mostrano una nicchia ciascuno, mentre un oculo mistilineo centrale occupa il settore centrale.

La pianta è a navata unica, con volta a botte e lunette in corrispondenza delle finestre. Le pareti laterali sono orchestrate in tre campi con un altare per lato in prossimità del presbiterio. La partizione controfacciata è caratterizzata dall’organo e da una cantoria lignea. in testa alla navata si colloca il presbiterio, sopraelevato di due gradini.

Sopra l’altare maggiore è collocata una pala di notevoli dimensioni, raffigurante la Vergine con sant’Antonio abate e sant’Antonio di Padova.

 

Immagini e info da:
http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/schedaca.jsp?sercd=28897

Data compilazione scheda: 26/12/2021
Rilevatore: AC


Provincia Biella
Regione Piemonte