CRANDOLA VALSASSINA (LC). Chiesa di Sant’Antonio abate

Via Carso
https://goo.gl/maps/VRBVLAy3Rfj9E16N6

 

La chiesa fu consacrata nel 1474 ed è popolarmente detta anche “del purcel”, poiché il Santo patrono è il protettore degli animali.

La facciata dell’edificio presenta due affreschi molto deteriorati raffiguranti i Santi Antonio abate e Cristoforo ai lati di un Crocifisso.
Con una sola navata, coperta da volta come il presbiterio, ha tre altari: quello maggiore, quello dell’Immacolata Concezione a destra e quello di Sant’Antonio di Padova a sinistra.
Le pareti della navata furono affrescate con episodi di Vita della Vergine nel Settecento.

Altorilievi in stucco sono distribuiti sulla volta, mentre sulla parete di fondo si aprono tre nicchie contenenti statue: quelle laterali con i Santi Lorenzo e Sebastiano e quella statua centrale con Sant’Antonio abate, in abiti vescovili, con la mano destra nel gesto di benedizione e la sinistra che tiene il bastone con campanella e il libro con sopra il fuoco.

 

Nel Comune si festeggia sant’Antonio nel weekend più vicino al 17 gennaio, con falò il sabato sera e la domenica con la benedizione degli animali.

 


Link:

http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/AccessoEsterno.do?mode=ParrocchieMAP&idSessioneEsterna=112233445566778899&sercd=13859


Data compilazione scheda: 
16/1/2022
Rilevatore: AC


Regione Lombardia