SCARMAGNO (TO): Cappella di Sant’Eusebio al Màsero, affresco di s. Antonio abate.

La cappella si trova in un boschetto a breve distanza dalla borgata Màsero.

 

Un AFFRESCO  del XV secolo, opera del “Maestro del chirurgo Domenico della Marca d’Ancona” ben conservato e delle dimensioni di m. 2,68 x 1,56 è dipinto sulla parete destra: composto da cinque riquadri, è contornato da una cornice sulla quale si possono leggere alcuni nomi dei santi raffigurati e la data in cui fu eseguito (MCCCCXXIIII). Nel riquadro centrale è la Madonna che allatta il Figlio, in quelli a sinistra si trovano un Santo martire (S. Defendente?) il cui nome è indecifrabile e S. Sebastiano, nei due a destra S. Eusebio e S. Antonio abate. L’opera presenta elementi tipici della pittura gotica.
S. Antonio tiene nella mano sinistra una campanella e un libro rosso; nella destra un bastone.

 

Bibliografia:
BONICATTO Simone, Il Maestro del chirurgo Domenico della Marca d’Ancona e il contesto pittorico del Canavese, Editris, Torino 2022

Note:
Per ogni dettaglio vai su:
http://archeocarta.org/scarmagno-to-cappella-santeusebio-masero/

Rilevatore: Feliciano Della Mora

 


Provincia Torino
Regione Piemonte