BIELLA, Santuario di Oropa, Sacello eusebiano, affresco con san Paolo eremita e sant’Antonio abate

Sotto la cupola ottagonale del Santuario si trova l’antico sacello (il Sacello eusebiano, IX secolo) che custodisce la statua della Madonna.
Da segnalare sono gli affreschi che ornano il sacello (prima metà del XIV sec.), l’Ultima Cena di Bartolomeo Lanino e gli affreschi dell’abside (sec. XV-XVI), staccati dal priorato di San Bartolomeo e dalla cella di S. Paolo della Burcina.

Nel presbiterio si trovano affreschi staccati, posti su pannello e provenienti dalla cella di San Paolo della Burcina (a Biella Vandorno) e dal priorato di San Bartolomeo (sull’Alpe omonima). Gli affreschi risalgono al XIV e XV secolo e raffigurano la Madonna che allatta il Bambino; l’Incoronazione della Vergine; vari Santi tra cui sant’Onofrio, santa Lucia, san Bartolomeo e san Paolo Eremita e sant’Antonio abate nell’atto di ricevere e spezzare il pane portato da un corvo

 

Info sul Santuario:
http://archeocarta.org/oropa-bi-basilica-antica-sacello-eusebiano/


Provincia Biella
Regione Piemonte