GERMANIA – MONACO DI BAVIERA. Bayerische Staatsgemäldesammlungen, dipinti con s. Antonio abate di G. Cariani e F. Vecellio, XVI secolo, e del “Maestro della Passione di Lyversberg”, XV secolo

Nelle “Collezioni statali bavaresi di pittura” vi sono, oltre ai quadri con le “Tentazioni di s. Antonio” (vedi le relative schede) e a quello sulle storie , vi sono altri due dipinti, vedi scheda e ancora tre dipinti con la figura di s. Antonio abate.

 

A) Olio su tela di 164 x 199,5 cm
Raffigura: “Madonna col Bambino, san Giovannino e sant’Antonio abate
Dipinto nel 1540 da Giovanni Cariani (Giovanni de’ Busi; 1485-1547)   (Immagine in alto)
Inventario numero 9210.
Esposto nella Sala 13
Acquistato sul mercato d’arte di Monaco nel 1923

Sant’Antonio, con saio bianco, è seduto a sinistra, sta leggendo un libro appoggiato sulle ginocchia e tiene con la mano destra un bastone a tau cui è appesa una campanella.

Link:
https://www.sammlung.pinakothek.de/en/artwork/Dn4ZPYoLaK/giovanni-cariani-giovanni-de-busi/madonna-mit-kind-dem-johannesknaben-und-dem-hl-antonius-abbas


B) Olio su tela di 102,8 x 139 cm
Raffigura: “Madonna Bambino e i santi Antonio abate, Girolamo e Francesco
Dipinto da Francesco Vecellio (1475-1559).


Inventario numero 500. Non esposto
Acquisito nel 1799 dalla Galleria Mannheim

Sant’Antonio e a destra, con saio bianco, inginocchiato e si appoggia al bastone con la mano sinistra, con la destra accarezza un piedino del Bambino Gesù.

Link:
https://www.sammlung.pinakothek.de/en/artwork/wq4jX7PLWo


C) Tavola di legno di quercia di 102,9 x 32,5 cm
Raffigura “Sant’Antonio eremita/abate”
Opera dipinta intorno al 1464 dal “Maestro della Passione di Lyversberg (1460-1490) e dalla sua bottega.

Inventario numero WAF 632 Non esposto
Acquisito nel 1827 dalla Collezione Boisserée

Sant’Antonio è in piedi, schiaccia col piede il demonio, tiene con la mano sinistra un bastone e con la destra una campanella e una torcia accesa. Sullo sfondo vi è un’architettura.

 

 

Link:
https://www.sammlung.pinakothek.de/en/artwork/bwx0POZxm8/meister-der-lyversberg-passion/rinck-epitaph-hl-antonius-eremita


D) Olio su tavola di 164,9 x 165,9 cm “Madonna col Bambino e i SantiLorenzo, Antonio abate, Giuliano; Lucia, Ciriaco, Giovanni Gualberto”.
Dipinto nel 1458 dal fiorentino Domenico di Michelino (1417 – 1491).

Inventario numero WAF 1086  Non esposto.
Acquistato a Firenze prima del 1818.

Il Santo è a sinistra tra due figure, tiene un bastone a forcella e un libro chiuso. Ai suoi piedi un maialino nero.

Link:
https://www.sammlung.pinakothek.de/en/artwork/QrLW3KALNO/domenico-di-michelino/thronende-madonna-mit-kind-und-den-hll-laurentius-antonius-abbas-julian-lucia-cyriacus-und-johannes-gualbertus-sacra-conversazione


Regione Estero