PAESANA (Cn), borgata S. Margherita. Affresco sul muro esterno di una casa privata con s. Antonio abate.

Paesana è raggiungibile imboccando la strada provinciale della Valle Po a Saluzzo, da cui dista circa 20 km; la borgata Santa Margherita (altitudine m 600) si trova a circa un km da Paesana, sulla sponda opposta del Po.

Zona: cascina Bordiga.


L’affresco si trova all’interno di una nicchia poco profonda; sono rappresentati: in alto la Madonna seduta con il Bambino, a destra S. Antonio abate, a sinistra S. Matteo Evangelista, nella parte bassa una figura femminile difficilmente identificabile (forse Santa Margherita) a causa del cattivo stato di conservazione.
S. Antonio abate, che è rappresentato in atteggiamento benedicente, indossa saio e mantello marroni e tiene nella mano sinistra il bastone con la campanella.

 

Note storiche:
L’affresco è attribuito a Paolo Panero (1905-1998) un pittore saluzzese che ha operato a Saluzzo, in Valle Po, Valle Varaita e altre località del Cuneese.

Fase cronologica:
Non vi sono indicazioni di data; in base a considerazioni di carattere stilistico, il dipinto è stato datato alla metà del XX secolo.

Bibliografia:
Gianni Aimar, Un segno lassù, I libri del Corriere, Saluzzo 2005, pag. 108; per Paolo Panero ibidem pagg. 45-47.

Rilevatore: Gianni Aimar

 


Provincia Cuneo
Regione Piemonte