ASCOLI PICENO. Pinacoteca Civica, “secondo trittico di Valle Castellana” con immagine di s. Antonio abate, 1472

Trittico, tempera e oro su tavola 133 x 130 cm.
Raffigura “Madonna con Bambino in trono, santa Lucia e donatori, sant’Antonio abate, san Sebastiano”.
Opera di Carlo Crivelli (Venezia, 1430? – Ascoli Piceno, 1495), che la firmò in basso al centro: “OPVS KAROLI CRIVELLI VENETI”.
Datato al 1472 circa.
Inventario numero 316
Proviene dalla Chiesa di San Vito a  Valle Castellana, in provincia di Teramo.

Come il “primo trittico”, è molto rovinato per estese cadute di colore.
Sant’Antonio abate è raffigurato a sinistra, con lunga barba bianca, saio e mantello scuro con la Tau, tiene nella mano sinistra un bastone ricurvo e nella destra una campana rivolta verso l’alto.

 

Immagine da Wikimedia

Link:
https://it.wikipedia.org/wiki/Secondo_trittico_di_Valle_Castellana

http://catalogo.fondazionezeri.unibo.it/scheda/opera/23054/Crivelli%20Carlo%2C%20Madonna%20con%20Bambino%20in%20trono%2C%20santa%20Lucia%20e%20donatori%2C%20Sant%27Antonio%20Abate%2C%20San%20Sebastiano

https://www.ascolimusei.it/siti-museali/pinacoteca-civica/


Regione Marche