BORGO CHIESE (TN), frazione Cìmego. Chiesa di Sant’Antonio abate

 

Borgo Chiese è un comune sparso istituito nel 2016 dall’unione dei preesistenti comuni di Brione, Cìmego e Condino, ora frazioni.
La chiesa, orientata a nord-ovest, è addossata alle abitazioni del nucleo storico di Quartinago, piazzetta Sant’Antonio, 118
https://goo.gl/maps/G3qJgkkV8Q1JXb8JA

 

La piccola chiesa di Sant’Antonio abate è documentata per la prima volta nel 1492 e venne ampliata o sopraelevata nel 1531.
Restaurata nel 1974 e poi nel 2007-08

La facciata a capanna, protetta dagli spioventi emergenti, è serrata tra due pilastri angolari in granito a vista; il portale architravato e le due finestre quadrate con cornici in granito sono sormontati da un’arcata ribassata tamponata. Lungo la fiancata sinistra si aprono due finestre rettangolari ed emerge la sacrestia.
Il campanile si trova a destra della facciata: è caratterizzato da fusto intonacato raso sasso dotato di feritoie sul lato strada. La cella campanaria delimitata da cornici orizzontali è caratterizzata da quattro ampie monofore centinate; la copertura è a cipolla.

All’interno la navata unica è divisa in due campate coperte da volte a botte unghiata da una coppia di pilastri reggenti un’arcata a pieno centro; sulla parete destra della prima campata si trova l’accesso architravato al campanile, elevato di tre gradini. Lungo la seconda campata si aprono due nicchie poco profonde pressoché simmetriche. Si appoggiano all’arco santo i due altari laterali; il presbiterio rettangolare, elevato di un gradino, reca sulla parete sinistra l’accesso alla sacrestia e una finestra a lunetta.

 


Link:

http://www.chieseitaliane.chiesacattolica.it/chieseitaliane/AccessoEsterno.do?mode=guest&type=auto&code=5964

Data compilazione scheda: 27-2-2022
Rilevatore: AC


Regione Trentino-Alto-Adige